Produttori di formaggi e latticini freschi dal 1960

lavorazione di latte e formaggi artigianale

Le origini nella produzione di formaggio

La storia del Caseificio "Valle Infernotto", fondato nel 1992 dai fratelli Costanzo e Roberto Comba, ha origine negli anni 1960, quando la nonna e la mamma di detti fratelli lavoravano il latte prodotto dalle mucche di proprietà. In seguito hanno aumentato la produzione lavorando anche il latte acquistato da alcuni residenti della frazione Gabiola di Barge, che all'epoca erano quasi tutti allevatori. Quando i figli hanno raggiunto l'età lavorativa hanno continuato l'attività prima come impresa familiare e successivamente con la fondazione del caseificio.

pastorizzazione di latte vaccino nazionale

La valle infernotto e la raccolta del latte

Ancora oggi, come nei tempi passati, il latte viene raccolto nel comune di Barge (ed è quindi Piemontese ed Italiano al 100%) e, a garanzia dell'ottima qualità; viene sottoposto regolarmente ad accurate analisi sia da parte del servizio veterinario dell'ASL competente che dagli stessi proprietari. Il luogo di lavorazione è nella frazione Gabiola del comune di Barge, proprio ai piedi della Valle Infernotto, da cui deriva il nome del caseificio, dove si respira l'aria sana di montagna.

produzione formaggi freschi con latte nazionale

Prodotti artigianali fatti con latte nazionale

La grande esperienza maturata negli anni dai fratelli Comba fa sì che sappiano riconoscere il latte di buona qualità e che lo sappiano lavorare con arte e maestria propria del buon casaro. I latticini freschi del caseificio "Valle Infernotto" vengono prodotti e smerciati giornalmente, così da mantenerne intatta la freschezza. Oltre ai latticini freschi vengono anche prodotti formaggi a pasta molle, in prevalenza "paglierine" alcuni tipi di formaggio a pasta semidura, che stagionano in apposite celle con temperature diverse a seconda del prodotto.

produzione formaggio con frutta e verdura

Entusiasmo ed innovazione

A gennaio 2015 il sig. Roberto Comba lascia l'attività lavorativa e cede la sua quota al giovane Paolo Debernardi, che ora condivide la conduzione e la gestione del Caseificio "Valle Infernotto" con il sig. Costanzo Comba. Con l'arrivo del nuovo socio si respira nel caseificio aria giovane e maggior voglia di fare; ecco che l'entusiasmo del giovane Debernardi e l'esperienza del Comba si coniugano favorevolmente e vengono lanciati sul mercato alcuni nuovi prodotti che incontrano in modo decisamente favorevole le aspettative dei consumatori.